Fiorentina-Juventus, Ramsey convocato: prima volta per il gallese

Goal.com
Ramsey, dopo aver perfezionato la condizione atletica, strappa la prima convocazione con la Juventus: contro la Fiorentina andrà in panchina.
Ramsey, dopo aver perfezionato la condizione atletica, strappa la prima convocazione con la Juventus: contro la Fiorentina andrà in panchina.

Sistemata la condizione atletica, Aaron Ramsey strappa la prima convocazione con la Juventus. Alla trasferta di Firenze, infatti, parteciperà anche il 28enne centrocampista gallese, arrivato in estate a parametro zero dall'Arsenal.

Un'arma in più per Maurizio Sarri, un nuovo acquisto chiamato a innalzare il tasso qualitativo dell'organico bianconero. Rimasto alla Continassa nel pre-campionato per recuperare totalmente dall'ultimo infortunio rimediato in Inghilterra, il centrocampista bianconero viaggia spedito verso il debutto in gara ufficiale.

Che, per l'appunto, potrebbe andare in scena domani all'Artemio Franchi. Difficilmente, valutando anche lo status fisico, Ramsey otterrà una casacca da titolare. Detto questo, valutando lo svolgimento della gara, un inserimento nella ripresa non è un'ipotesi da escludere. 

Sarri, intanto, ha fatto il punto della situazione in conferenza stampa:

"Ramsey viene da un infortunio non banale. Fino a dieci giorni fa avrei detto che era molto indietro dal punto di vista dell'efficienza fisica. Ho visto passi in avanti enormi in questi giorni. Chiaramente paga ancora un piccolo gap con i compagni, ma se procede ai ritmi di questi giorni penso possa tornare presto su buoni livelli. E' un giocatore tecnico, può fare anche l'esterno d'attacco che non è il suo ruolo e lo interpreterebbe con le sue caratteristiche. Io lo vedo interno di centrocampo, ma in certi momenti può fare anche quel ruolo".

Scorri per continuare con i contenuti
Annuncio

Potrebbe interessarti anche...