Fiorentina, per Ribéry recupero veloce: può tornare già il 15 dicembre contro l'Inter

Goal.com
Già alle prese con moltissimi problemi, la Fiorentina sarà costretta a rinunciare a Franck Ribery per otto o nove partite.
Già alle prese con moltissimi problemi, la Fiorentina sarà costretta a rinunciare a Franck Ribery per otto o nove partite.

Lo spavento di tutta Firenze può affievolirsi leggermente. Sabato sera tutta la città è rimasta col fiato sospeso per l'infortunio di Franck Ribéry, simbolo e star della Fiorentina, uscito zoppicando sul finire del primo tempo della sfida con il Lecce.


La diagnosi di ieri dopo gli esami aveva spaventato i viola: lesione di primo-secondo grado del legamento collaterale mediale della caviglia destra. I tempi di recupero però, secondo 'La Gazzetta dello Sport', potrebbero essere meno lunghi di quanto si presumeva.

Scorri per continuare con i contenuti
Annuncio

Il rientro di Ribéry potrebbe infatti già avvenire nel giro di un paio di settimane. L'obiettivo sarebbe riavere l'ex Bayern Monaco per il 15 dicembre, quando la Fiorentina affronterà la super Inter di Antonio Conte.

Qualora il 15 dovesse essere troppo presto, i tempi potrebbero allungarsi ancora di una settimana e il rientro potrebbe avvenire intorno al 20, in tempo per la sfida contro la Roma. Comunque una questione di 2 o 3 settimane.

Fino a questo momento Ribéry è stato vitale per la Fiorentina: oltre a due goal e due assist, è uno dei migliori dribblatori del campionato. E senza di lui i Viola sono crollati contro il Lecce. Un caso? In fondo, forse no. Per questo tutti sperano di riaverlo il prima possibile.

Potrebbe interessarti anche...