Fiorentina, Pradè fa il punto sul mercato: "Puntiamo su Vlahovic, valuteremo Pedro"

Il dirigente della Fiorentina Pradè spiega la linea della società sul mercato invernale: "A gennaio non è facile, non c'è una punta da trattare".
Il dirigente della Fiorentina Pradè spiega la linea della società sul mercato invernale: "A gennaio non è facile, non c'è una punta da trattare".

La Fiorentina cambia rotta e si affida a Iachini per risollevare una classifica diventata preoccupante: tra i numerosi infortuni in attacco il dirigente Pradè ha fatto il punto sul mercato, sottolineando la posizione della società su alcuni elementi della rosa.


Intervenuto in conferenza stampa, Pradè ha subito affrontato il problema sul reparto avanzato:

Scorri per continuare con i contenuti
Annuncio

"Il problema dell’attaccante è esistito nel momento in cui ci sono state delle defezioni. La squadra con Ribery e Chiesa non ha avuto problemi. Dobbiamo valutare la mancanza dei goal: puntiamo molto su Vlahovic, valuteremo Pedro e vedremo cosa porterà il mercato".

Poche certezze dal mercato di gennaio, il dirigente viola non promette nulla ai propri tifosi:

"A gennaio non è facile, non si sa quando e se si accende. Oggi non c’è una punta pronta per chiuderla domani mattina: le trattative si aprono piano piano e bisogna essere bravi a cogliere le opportunità. Il lavoro quotidiano ci porterà dei risultati".

Dopo un buon avvio di stagione la Fiorentina ha sofferto l'assenza di Ribery, prima squalificato per tre giornate e poi bloccato dagli infortuni. Da recuperare inoltre la migliore condizione di Chiesa, elemento fondamentale nell'undici viola: la società viola valuterà se intervenire anche sul mercato, nel frattempo il peso del reparto offensivo sarà tutto sulle spalle del giovane Vlahovic.

Potrebbe interessarti anche...