Fiorentina-Roma: Fonseca ritrova Smalling e Mancini, out Chiesa

La Roma vuole mettere pressione alla Lazio questa sera contro la Fiorentina. Assente Chiesa per Montella, Florenzi e Smalling verso il sì.
La Roma vuole mettere pressione alla Lazio questa sera contro la Fiorentina. Assente Chiesa per Montella, Florenzi e Smalling verso il sì.

Anticipo del venerdì di lusso questa sera in Serie A. Prosegue infatti il 17° turno di campionato dopo l'apertura di mercoledì offerta da Juventus e Sampdoria, con la sfida tra Roma e Fiorentina. La Viola deve cercare di dare continuità al pareggio contro l'Inter per uscire dalla crisi, mentre i giallorossi vogliono mettere pressione alla Lazio, che giocherà la sua partita di questa giornata soltanto a gennaio.

La Fiorentina non trova il successo da sei gare di campionato (2N, 4P): prima di questa stagione solo cinque allenatori della Viola hanno registrato una striscia di almeno sette gare nella stessa stagione senza successi nell’era dei tre punti a vittoria (Ranieri, Zoff, Prandelli, Pioli e lo stesso Montella lo scorso campionato).

La Roma invece ha perso solo due delle ultime 25 gare di campionato (14V, 9N): da aprile ad oggi soltanto Juventus e Inter (una gara ciascuna) hanno collezionato meno sconfitte in A dei giallorossi. Per Fonseca è un ottimo momento di forma e vuole sfruttare la striscia.

Scorri per continuare con i contenuti
Annuncio

Per quanto riguarda le probabili formazioni, Vincenzo Montella ha pochissimi dubbi di formazione, visto che Ribery e Chiesa non ci saranno per problemi fisici e in attacco i due giocatori che contro l'Inter hanno dimostrato di essere più in forma sono Boateng e soprattutto Vlahovic.

A centrocampo però potrebbe restare inizialmente in panchina Badelj, che non è al meglio già da settimane, come confermato dallo stesso Montella in conferenza stampa. In tal caso è pronto Benassi a partire dall'inizio, con Pulgar in cabina di regia.

Paulo Fonseca ritrova, o spera di ritrovare, in difesa la coppia formata da Mancini e Smalling, che pare aver smaltito il problema fisico che lo ha tenuto fuori in questi giorni. Florenzi dovrebbe spuntarla su Spinazzola per occupare la fascia destra.

Per il resto nessuna novità, con l'unico ballottaggio acceso tra Perotti e Mkhitaryan: l'argentino è in leggero vantaggio viste le ottime prestazioni messe in mostra in questo periodo. Queste le probabili formazioni:

FIORENTINA (3-5-2): Dragowski; Milenkovic, Pezzella, Caceres; Lirola, Benassi, Pulgar, Castrovilli, Dalbert; Boateng, Vlahovic

ROMA (4-2-3-1): Pau Lopez; Florenzi, Mancini, Smalling, Kolarov; Diawara, Veretout; Zaniolo, Pellegrini, Perotti; Dzeko

Potrebbe interessarti anche...