Fiorentina-SPAL 1-0: Pezzella la decide nel finale, liberazione viola

Goal.com
Basta un colpo di testa di capitan Pezzella alla Fiorentina per battere la SPAL dopo 90 minuti complicati. Iachini risale, Emiliani sempre a fondo.
Basta un colpo di testa di capitan Pezzella alla Fiorentina per battere la SPAL dopo 90 minuti complicati. Iachini risale, Emiliani sempre a fondo.

Un colpo di testa, firmato da capitan Pezzella che sa di liberazione. La Fiorentina torna alla vittoria in Serie A dopo oltre due mesi: mancava dal 30 ottobre scorso, dall'1-2 contro il Sassuolo. Quel giorno era stato un difensore, Milenkovic, ad andare in goal. Oggi a stendere la SPAL è l'argentino.


Prevale la paura al Franchi in un primo tempo decisamente bloccato: nessuna delle due squadre riesce a diventare padrona del campo e anche le occasioni sono decisamente troppo poche. Ci prova la Fiorentina che trova un goal di Boateng , annullato per fuorigioco, e le mani di Berisha su una conclusione timida di Castrovill.

Scorri per continuare con i contenuti
Annuncio

L'occasione più grande della partita è nel recupero della prima frazione con una punizione di Strefezza dai 35 metri: un cross che diventa untiro e si schianta sul palo alle spalle di Dragowski, ingannato dal sole. In precedenza Di Francesco con un paio di scatti aveva allertato la difesa Viola.

Iachini nel secondo tempo inserisce Vlahovic al posto di Boateng, ma la trama cambia soltanto relativamente. Chiesa e Benassi arrivano al tiro senza trovare la via della rete. A un quarto d'ora dalla fine entra anche Cutrone , ma la Fiorentina rischia la beffa su un'iniziativa di Valoti, chiusa con un tocco sotto che esce di poco.

Nel finale si decide tutto: Benassi chiama a un'altra parata Berisha, sull'angolo che ne segue Pezzella vola in cielo e incorna l'1-0 che sa di liberazione. Cutrone sfiora il 2-0 e primo goal in viola di tacco nel recupero, ma basta così. Viola che risalgono la china, SPAL sempre più ultima.

IL TABELLINO

FIORENTINA-SPAL 1-0

MARCATORI: 82' Pezzella

FIORENTINA (3-5-2): Dragowski 6; Milenkovic 6.5, Pezzella 6.5, Caceres 6; Lirola 5.5, Castrovilli 6, Pulgar 5.5, Benassi 6, Dalbert 5.5; Chiesa 5.5 (75' Cutrone 6), Boateng 5 (46' Vlahovic 6).

SPAL (4-3-3): Berisha 6.5; Cionek 6, Felipe 5.5, Vicari 6, Igor 6 (86' Jankovic s.v.); Murgia 6, Missiroli 5.5, Valoti 6; Di Francesco 6.5 (64' Floccari 6), Petagna 5.5, Strefezza 6.

ARBITRO: La Penna

AMMONITI: Pezzella, Murgia.

ESPULSI: -

Potrebbe interessarti anche...