Fiorentina travolgente sulla Juventus: 3-0

·1 minuto per la lettura

Di Vlahovic, autorete di Alex Sandro e Caceres i gol dell'Allianz Stadium. La Fiorentina va a vincere in casa della Juventus: 3-0 per i gigliati. I bianconeri partono male, i viola no. Dopo 3 minuti la squadra di Prandelli va in vantaggio. Segna Vlahovic, che resiste al ritorno di De Ligt e non dà scampo a Szczesny. Per i padroni di casa la strada si fa ancora più in salita appena passato il quarto d'ora. Brutta entrata di Cuadrado su Castrovilli. Inizialmente il colombiano viene ammonito, ma il cartellino si trasforma in rosso dopo la chiamata del Var. Pirlo corre ai ripari inserendo Danilo al posto di Ramsey. Bonucci sbaglia ancora e Szczesny è miracoloso su Castrovilli. Ronaldo si scuote, ma Dragowski è attento. Si va al riposo sull’1-0 ospite. Si riparte e la Juve ha Bernardeschi al posto di Morata. Prandelli fa uscire Borja Valero a rischio rosso: entra Pulgar, che ci prova dalla distanza. Ronaldo, al quale viene annullato un gol per fuorigioco, non ci sta a perdere. Ma un clamoroso autogol di Alex Sandro dà il colpo di grazia ai padroni di casa. I bianconeri protestano dopo un contatto in area tra Dragowski e Bernardeschi: per l'arbitro tutto regolare. Arriva il gol dell'ex, lo segna Caceres ed è 3-0. Nel finale si fa male De Ligt: ennesimo problema di una giornata pessima per la Juve.