Fioretto speciale per Nicola: "Crotone salvo? Torno a Torino in bicicletta..."

Crotone a caccia di una difficile salvezza, Davide Nicola si espone con una promessa a dir poco impegnativa: "Ci vorranno tra i 7 e i 10 giorni...".

Il Crotone crede ancora alla salvezza. In classifica la squadra di Davide Nicola è a -5 dall'Empoli quartultimo, una distanza ampia ma non incolmabile a otto giornate dal termine del campionato. L'allenatore dei pitagorici, intervenuto in conferenza-stampa per presentare il difficile match casalingo di domenica con l'Inter, è disposto a fare qualunque cosa pur di centrare l'obiettivo: e non è un semplice modo di dire.

"Sono pronto a tornare in bicicletta da Crotone a Torino se riusciremo a salvarci", ha promesso Nicola, che ha programmato il suo tour in giro per la Penisola nei minimi dettagli: "Ci vorranno tra i 7 ed i 10 giorni".

Il tecnico, originario di Luserna San Giovanni (nel Torinese), non vede l'ora che arrivi domenica: "Siamo nella condizioni di poter fare una partita straordinaria. Cinque punti dall'Empoli sono ancora tantissimi, ma la vittoria di domenica scorsa (in casa del Chievo, ndr) ci ha autorizzato a sperare".

Nicola è ben consapevole del valore del prossimo avversario: "L'Inter non è la squadra dell'andata. Pioli ha fatto un lavoro straordinario ed ha recuperato molto del ritardo che si era creato rispetto alle prime. Anche il Crotone, però, non è quello della gara di andata e ora può mettere in campo molto di più".

Usando Yahoo accetti che Yahoo e i suoi partners utilizzino cookies per fini di personalizzazione e altre finalità