Flick gela il Bayern: "Ho parlato col club per rescindere il contratto"

Matteo Baldini
·1 minuto per la lettura

Al Bayern Monaco si sta per chiudere l'era Hans Flick, iniziata a fine 2019 e prodiga di successi per il club bavarese con tanto di triplete nel 2019/20. Il titolo in Bundesliga, il nono consecutivo, è a un passo ma i rapporti tra il tecnico e parte del club - nello specifico con Salihamidzic - non sono idilliaci, al di là dei risultati e dell'ultima eliminazione in Champions per mano del PSG.

Flick verso l'addio | Xavier Laine/Getty Images
Flick verso l'addio | Xavier Laine/Getty Images

A rendere noto l'addio in vista è la fonte più autorevole possibile, cioè lo stesso Flick parlando a Sky Sports: "Ho detto alla squadra che in settimana ho chiesto al club di liberarmi dal contratto, mi sembrava giusto informarli e che fossi io a farlo". Il contratto che lega Flick al Bayern scadrà nel 2023 ma, come ammesso dallo stesso tecnico dopo l'importante vittoria sul Wolfsburg, l'auspicio è quello di un addio anticipato.

Già da tempo si valutano ipotesi per il duro compito di sostituire Flick, il candidato numero uno sembra essere Nagelsmann, così come non mancano voci sul futuro dello stesso Flick: l'ex assistente di Kovac viene accostato perlopiù al ruolo di CT della Germania, dopo la fine dell'era Loew.

Segui 90min su Instagram.