Flop Superlega, 72mila maglie celebrative in svendita: '2 sterline per le peggiori 48ore nella storia del calcio'

·1 minuto per la lettura

Il fallimento del progetto Superlega si tramuta in un flop anche sul merchandising. E' quanto accaduto in Inghilterra, dove 72mila magliette celebrative ("New Era", "Nuova era" campeggia sul fronte) per i club della Premier League che avevano aderito alla iniziativa diventano ora completamente inutili. Ma non invendibili. Questa è la sfida raccolta dalla catena di negozi di abbigliamento sportivo Wholesale Clearance UK: con un prezzo di vendita ipotizzato a 29.99 sterline, ora le magliette vanno in svendita al 93% e costano solo due sterline. A raccontare la sfida è un portavoce della catena al Daily Mirror: "Ci è stata affidata la sfida di trovare acquirenti per le magliette promozionali della Superlega. A meno che non tu abbia vissuto sotto una roccia negli ultimi giorni in cui è stata creata e smantellata nell'arco di due giorni. Con questo ben chiaro in mente, abbiamo pensato a questa offerta. "Una nuova era" recita la maglietta, ma ora la Superlega è stata archiviata e ci sono questi ricordi a edizione limitata delle peggiori 48 ore per qualsiasi tifoso di calcio. Quindi, se vuoi essere un orgoglioso proprietario di queste magliette per ricordarti di quanto sono terribili i proprietari, questa è la tua occasione!".