Focolaio covid al Manchester City, rinviato match con Everton

webinfo@adnkronos.com
·1 minuto per la lettura

Focolaio covid al Manchester City e la Premier League rinvia il match in casa dell'Everton. La gara, in programma stasera alle 20, slitta a data da destinarsi a causa "di un numero di casi positivi al coronavirus" tra i citizens. A Natale, il club aveva reso nota la positività di Juan Jesus e Kyle Walker. Ora, si aggiungono altri casi che spingono la società a chiudere il proprio centro tecnico "a tempo indeterminato". "Dopo l'ultima serie di test per il covid-19, il club ha riscontrato una serie di casi positivi", ha fatto sapere il City. "Con la sicurezza della bolla ormai compromessa", i casi positivi rappresentano "un rischio per l'ulteriore diffusione del virus nella squadra, nello staff e potenzialmente" anche all'esterno. Quindi la Premier League, dopo essersi consultata con i due club, ha risposto il rinvio.