Follia a Trigoria: il padre di Scamacca distrugge auto e minaccia le guardie. Arrestato

  • Ops!
    Si è verificato un errore.
    Riprova più tardi.
·1 minuto per la lettura
  • Ops!
    Si è verificato un errore.
    Riprova più tardi.

Incredibile quanto successo a Trigoria nel pomeriggio di ieri, lunedì 17 maggio. Il padre di Gianluca Scamacca, in prestito al Genoa ma di proprietà del Sassuolo, si è introdotto nel centro sportivo della Roma e, oltre a minacciare guardie e presenti (pochi, considerato il giorno di riposo della prima squadra), ha distrutto a colpi di spranga alcune auto parcheggiate vicino al campo. Comprese quelle dei dirigenti giallorossi.

L'impianto di Trigoria | ANDREAS SOLARO/Getty Images
L'impianto di Trigoria | ANDREAS SOLARO/Getty Images

Come riportato dal Corriere dello Sport, il padre dell'attaccante è stato bloccato dalla sicurezza interna della Roma e arrestato successivamente dagli agenti del commissariato Esposizione-Eur. L'uomo, che indossava una felpa del Sassuolo, è stato identificato dalle autorità. Tuttavia, non si conoscono ancora i motivi di un gesto scellerato che potrebbe condizionare psicologicamente il finale di stagione dello stesso Gianluca Scamacca, già al centro di molte voci di mercato.

Segui 90min su Instagram.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli