Fonseca chiarisce: "Alla Roma non c'è nessuna spaccatura"

Goal.com
Paulo Fonseca stempera le polemiche dopo la conferenza di Petrachi, dà indizi di formazione e scherza: "Mkhitaryan può giocare anche da portiere".
Paulo Fonseca stempera le polemiche dopo la conferenza di Petrachi, dà indizi di formazione e scherza: "Mkhitaryan può giocare anche da portiere".

Il momento buio della Roma passa per Bergamo. Prossimo scoglio l'incrocio Champions contro l'Atalanta, forse il peggior avversario possibile per i giallorossi vista la carenza di risultati.

Alla vigilia del match in programma sabato, Paulo Fonseca è intervenuto in conferenza stampa. Smentendo presunte fratture all'interno del gruppo e con la società, fornendo indizi sull'11 anti-Dea ed elogiando un Mkhitaryan ritenuto fondamentale per uscire dall'impasse.

"Novità tattiche? Vediamo domani, anche in altre partite è successo. L'importante è non cambiare i principi. Dopo 2 sconfitte tutto viene messo in dubbio, ma quando noi crediamo nel nostro lavoro e ci sono state partite buone non era così male. Dobbiamo tornare a quello".

"Mancini a centrocampo è una possibilità, con lui lì abbiamo fatto partite di grande equilibrio. E' una possibilità forte che lui, Peres e Fazio siano titolari. Bruno Peres più alto? Abbiamo bisogno di lui come terzino, non serve schierarlo più avanti".".

"Carles Perez titolare a Bergamo? E' entrato molto bene col Bologna, sta capendo il calcio italiano che è molto diverso dalla Spagna. Non è il miglior momento per farlo giocare dall'inizio domani".

"Sono totalmente concentrato sulla partita, non voglio commentare le parole di Petrachi. Non c'è nessun problema o spaccatura, lavoriamo tutti insieme per fare una buona gara".

"Under e Kluivert sottotono? Hanno fatto buone partite, Justin dopo l'infortunio non è stato come all'inizio della stagione. Cengiz dopo l'infortunio di Zaniolo ha fatto 2 buone partite, ma ora dopo 2 ko sono tutti coinvolti. In questo momento ci serve esperienza, per i giovani è più difficile, vediamo se domani giocheranno o no".

""Diawara sta migliorando giorno dopo giorno, sta lavorando bene. Speriamo che settimana prossima possa lavorare con noi per valutarlo, i segnali sono molto positivi".

Penso che Mkhitaryan sia importante e con esperienza, può giocare come ala che converge, trequartista, seconda punta, ma anche come portiere: è uno dei calciatori più intelligenti che abbia mai visto".

Scorri per continuare con i contenuti
Annuncio

Potrebbe interessarti anche...