Fonseca fa i conti per il quarto posto

Sportal.it

La Roma risponde ai sette gol dell'Atalanta a Lecce vincendo 4-3 a Cagliari. I giallorossi restano a -3 dalla Dea, che ha però una partita in meno.

La corsa al quarto posto è aperta, ma il tecnico dei giallorossi Paulo Fonseca non guarda solo alla squadra di Gasperini: "Sappiamo la qualità dell’Atalanta - ha detto Fonseca a 'Sky Sport' - Offensivamente sono molto forti e vivono un buon momento, ma vogliamo lottare fino alla fine per la possibilità di agganciare il quarto posto, ma non c’è solo l’Atalanta: il Napoli si sta rifacendo sotto, il Milan anche è forte ed è rientrato nella lotta”.

Anche l'Europa League potrebbe dare l'accesso alla Champions se vinta, ma Fonseca pensa al Siviglia: “Pensiamo al Siviglia e partita dopo partita. Abbiamo due partite difficili contro una squadra che ha vinto 5 Coppe UEFA/Europa League e per me è importante pensare solo a quella gara”.

Infine sulla gara di Cagliari: “Abbiamo cambiato cinque giocatori perché eravamo stanchi, Dzeko era quello più stanco di tutti. Kalinic si stava allenando bene e ha giocato, ma hanno fatto una buona partita anche gli altri. Peccato perché abbiamo sofferto troppo, potevamo chiuderla più volte e in anticipo, prima del vantaggio del Cagliari potevamo segnare in cinque occasioni, non vincere non sarebbe stato giusto. Però questo è il nostro gioco”.

Scorri per continuare con i contenuti
Annuncio

Potrebbe interessarti anche...