Fonseca sicuro: "Voglio restare a lungo alla Roma"

Paulo Fonseca alla 'Gazzetta dello Sport' spiega anche i piani per il mercato: "Petagna? Ottimo giocatore, ma non per il mio gioco".
Paulo Fonseca alla 'Gazzetta dello Sport' spiega anche i piani per il mercato: "Petagna? Ottimo giocatore, ma non per il mio gioco".

Paulo Fonseca ha sorpreso tutti alla guida della Roma, soprattutto perché si tratta del suo primissimo anno in Italia e in Serie A. Tanto che molti parlano già di un possibile inserimento dei giallorossi nella corsa allo Scudetto.

E 'Alla Gazzetta dello Sport' l'allenatore della Roma ha parlato anche di questo nella lunga intervista concessa.

"Penso che non sia giusto creare grandi aspettative. Meglio vivere con senso della realtà. Siamo all’inizio di un percorso. C’è un allenatore nuovo, un direttore sportivo nuovo, tanti giocatori sono arrivati e tanti sono andati via. Sono soddisfatto dell’andamento della squadra, ma sarebbe ingiusto creare questa pressione. Non vale la pena fare piani a lungo termine quando la prossima partita è sempre la più difficile. Soprattutto qui in Italia, dove l’ultima in classifica può battere la prima. Comunque, ho la consapevolezza che la Roma stia crescendo".

Scorri per continuare con i contenuti
Annuncio

Fonseca poi parla del calciomercato di gennaio e dei possibili rinforzi della Roma, 'tagliando' Andrea Petagna dalla sua lista.

"Gennaio è un mercato difficile. Eventuali rinforzi devono migliorare la rosa, non è facile. Prenderemo qualcuno se ci saranno delle uscite e per alzare il livello. Petagna? Ottimo giocatore, ma non per il mio gioco. Smalling è un grandissimo giocatore, che si è adattato molto bene al calcio italiano. Gli piace stare a Roma e il gruppo gli vuole bene".

Una cosa è certa, Paulo Fonseca vuole restare a lungo in casa Roma.

"I risultati indirizzano sempre la nostra vita, ma oltre che per la città, mi piacerebbe restare in un club che mi fa sentire a casa. La Roma è una delle società più importanti al mondo, vorrei restarci molto tempo".

Infine, Paulo Fonseca rivela anche le sue favorite per la Champions League, togliendo un po' a sorpresa la Juventus dalle pretendenti.

"Ci sono tante squadre molto forti. Dico Real Madrid, Barcellona, Manchester City, Psg o Liverpool".

Potrebbe interessarti anche...