Fonseca: "Smalling indisponibile, Cristante c'è. Champions? La Roma ci crede"

Omar Abo Arab
·2 minuto per la lettura

Per la Roma, alla ripresa della Serie A dopo la sosta per le nazionali (l'ultima della stagione), c'è l'impegno in casa di un Sassuolo in emergenza, come i giallorossi, tra infortuni e "isolamenti" Covid a scopo precauzionale. Una gara che il tecnico Paulo Fonseca ha presentato così in conferenza stampa.

Questo contenuto non è disponibile a causa delle tue preferenze per la privacy.
Per visualizzarlo, aggiorna qui le impostazioni.

Diversi infortuni e un'emergenza in difesa. Come stanno Smalling e Cristante? Chiederà un sacrificio a Spinazzola per giocare dietro?
"Smalling sta meglio ma non è pronto per domani. Cristante giocherà invece. Spinazzola dietro può essere una possibilità, così come Karsdorp, è una possibilità forte" si legge su Vocegiallorossa.it.

Veretout come sta?
"Sta molto meglio. Ha fatto un lavoro individuale in questi giorni, sarà convocato e la prossima settimana potremo averlo al 100%".

El Shaarawy è ancora lontano dallo stato di forma ottimale?
"Lui è arrivato dopo. Nelle ultime partite, l'abbiamo visto con una condizione migliore. Ha bisogno di giocare di più e così facendo tornerà presto a essere il giocatore che conosciamo".

Vorrà privilegiare l'Europa League rispetto al campionato e le scelte di domani andranno in questa direzione?
"Sono focalizzato solo sulla gara di domani, dopo penserò all'Ajax".

Edin Dzeko | Giuseppe Bellini/Getty Images
Edin Dzeko | Giuseppe Bellini/Getty Images

Alternanza tra Borja Mayoral e Dzeko tra campionato e coppa?
"No, penso solo alla prossima partita. Ho scelto chi giocherà domani, dopo vediamo per la coppa".

Si è scritto che i giocatori non credano più alla qualificazione alla Champions. Ha questa percezione?
"No, è l'opposto. Non sento questo".

Chris Smalling | Soccrates Images/Getty Images
Chris Smalling | Soccrates Images/Getty Images

Prima della pausa disse che Smalling sarebbe tornato in gruppo in pochi giorni. Ha avuto una ricaduta?
"Sta molto meglio. Vero è che abbiamo bisogno di più giorni per recuperarlo al 100%, non vogliamo rischiare".

Per evitare che l'infezione di Cristante peggiori e diventi pubalgia possiamo dire che la stagione sia terminata?
"No, la situazione è sotto controllo. Ha lavorato individualmente, oggi si è allenato con la squadra e sta bene. Giocherà senza problemi".

Esiste un ballottaggio in porta?
"No, domani giocherà Pau Lopez".

Cosa accomuna Sassuolo e Ajax. Può essere un vantaggio giocare contro squadre che vogliono giocare ma che si espongono al contropiede?
"Vogliono entrambe l'iniziativa, vogliono avere sempre la palla ma sono squadra diverse. Se sia un vantaggio o no, preferisco giocare contro questi tipi di squadre ma dipenderà da noi".

Henrikh Mkhitaryan | Silvia Lore/Getty Images
Henrikh Mkhitaryan | Silvia Lore/Getty Images

Mkhitaryan?
Sta lavorando individualmente e sta molto meglio. Vediamo la prosima settimana".

Che partita si aspetta domani?
"Difficile, vogliono avere l'iniziativa, sarà difficile. Dovremo essere al 100% per vincere. Ho visto i miei ragazzi motivati, pronti per fare una buona partita".

Segui 90min su Facebook, Instagram e Telegram per restare aggiornato sulle ultime news dal mondo della Roma e della Serie A.