Fonseca: "Turnover importante, ora testa all'Ajax. La qualificazione non è chiusa"

  • Ops!
    Si è verificato un errore.
    Riprova più tardi.
Omar Abo Arab
·1 minuto per la lettura
  • Ops!
    Si è verificato un errore.
    Riprova più tardi.

Nonostante il fardello Ajax la Roma regola il Bologna 1-0 grazie al gol di Borja Mayoral, una gara, quella vinta dai giallorossi, che Paulo Fonseca ha commentato così ai microfoni di Sky Sport.

Borja Mayoral dopo il gol partita | Paolo Bruno/Getty Images
Borja Mayoral dopo il gol partita | Paolo Bruno/Getty Images

Giudizio positivo per questo incontro?
“Abbiamo cambiato molti giocatori, era importante far riposare calciatori che avevano giocato contro l’Ajax. Abbiamo avuto difficoltà nei primi 20-25 minuti con la loro pressione a uomo, poi abbiamo giocato in maniera più equilibrata”.

Mkhitaryan titolare contro l’Ajax?
“Vediamo, l’ho fatto giocare poco tempo con il Bologna. Penso sia importante che sia disponibile per la partita".

Henrikh Mkhitaryan | Giampiero Sposito/Getty Images
Henrikh Mkhitaryan | Giampiero Sposito/Getty Images

Che partita sarà contro l’Ajax?
“Sono una squadra fortissima, dobbiamo essere concentrati difensivamente e non commettere errori. Sarà una partita che dobbiamo giocare al 100%, sarà difficile ed è importante che la squadra capisca che la qualificazione non è ancora chiusa, servirà una partita perfetta”.

Cambierà qualcosa dietro?
“Adesso pensiamo all’Ajax, ma non è facile cambiare sistema di gioco adesso”.

Bryan Reynolds | ANDREAS SOLARO/Getty Images
Bryan Reynolds | ANDREAS SOLARO/Getty Images

Il debutto dal 1’ di Reynolds?
“Sta imparando molto, non possiamo dimenticare che è un giovane e ha bisogno di tempo. Non è facile per lui, mi è piaciuto, sarà un giocatore per il futuro”.

Segui 90min su Facebook, Instagram e Telegram per restare aggiornato sulle ultime news dal mondo della Roma e della Serie A.