Formula 1, Gp di Monza a porte chiuse: tifosi saranno rimborsati

Red-Mch
Askanews

Milano, 29 lug. (askanews) - Il Gran Premio d'Italia 2020 di Formula 1 all'Autodromo Nazionale Monza, in programma dal 4 al 6 settembre, si svolgerà a porte chiuse, senza spettatori. I biglietti già acquistati saranno rimborsati per l'intero valore del prezzo facciale dei ticket a partire da ottobre 2020, ma non saranno rimborsate le commissioni applicate direttamente ai clienti dalle piattaforme. Lo ha comunicato in una nota l'Autodromo.

I tifosi che hanno acquistato il loro biglietto saranno contattati via e-mail nelle prossime con le diverse modalità di rimborso. Intanto è stato spiegato che chi ha acquistato il biglietto attraverso i canali ufficiali web riceverà automaticamente il rimborso, mediante riaccredito diretto sulla carta di credito utilizzata in fase di acquisto. Non è necessario per questi tifosi inoltrare alcuna richiesta o accedere ad alcuna procedura.

I clienti che hanno acquistato il biglietto presso un punto vendita della rete fisica di esercizi convenzionati, inclusi i punti vendita situati presso l'Autodromo Nazionale Monza, dovranno invece richiedere il rimborso compilando un modulo online, dal 3 agosto ed entro il 15 settembre 2020, indicando il conto corrente sul quale farsi accreditare la somma. Gli operatori professionali e i rivenditori che hanno acquistato biglietti attraverso la piattaforma b2b, riceveranno specifica comunicazione sulle modalità di rimborso a loro destinate.

Scorri per continuare con i contenuti
Annuncio

Potrebbe interessarti anche...