Formula E: Stoffel Vandoorne Campione del Mondo

(Adnkronos) - Stoffel Vandoorne si laurea Campione del Mondo di Formula E. Con il secondo posto ottenuto nella sedicesima tappa della competizione mondiale riservata alle monoposto elettriche, Vandoorne ha così realizzato un vantaggio di 33 punti su Mitch Evans del Team Jaguar TCS Racing.

Per la seconda stagione consecutiva Mercedes-EQ conquista il titolo a squadre in Formula E posizionandosi davanti al ROKiT Venturi Racing e al DS TECHEETAH.

Stoffel Vandoorne Mercedes-EQ Formula E-Team ha dichiarato: "Campioni del mondo: fantastico! È la sensazione più bella in assoluto. Basta guardare alla stagione che abbiamo avuto: la costanza e la macchina sono state fantastiche, e la squadra ha fatto un lavoro incredibile. Credo che ognuno di noi se lo meriti. Quello che abbiamo realizzato è qualcosa di speciale. Mitch mi ha spinto per tutto il tempo, e lo stesso vale per Edo: sono stati sempre presenti. Alla fine, è stata una questione di costanza, tutti loro hanno più vittorie di me, ma io credo di avere il maggior numero di podi. È stato difficile concentrarsi perché il ritmo alla fine era così alto, sapevo che Jake aveva una penalità di cinque secondi; quindi, dovevo stargli abbastanza vicino per assicurarmi la seconda posizione. È stata una giornata fantastica, di grande concentrazione. Sono stanco dopo quest'anno, è stato un grande sforzo, l'impegno che ho profuso io e la squadra, è incredibile".

Edoardo Mortara ROKiT Venturi Racing, ha dichiarato: "La giornata di oggi è stata estremamente positiva, mi sento ancora molto frustrato perché non siamo riusciti a conquistare punti negli ultimi due weekend di gara: la frustrazione è tanta. Ma sono molto grato alla squadra per avermi dato una macchina così forte, abbiamo avuto una stagione fantastica e finire così è davvero quello di cui avevamo bisogno. Di solito siamo più bravi in gara che in qualifica; quindi, sapevo che se fossi riuscito a prendere il comando, avremmo gestito bene la gara. Il fatto di essere davanti ci ha anche aiutato a gestire le temperature, che erano estremamente calde. Quindi sì, grande giornata".

Nella prossima stagione del Campionato Mondiale di Formula E saranno presenti anche la McLaren Racing che sostituirà Mercedes-EQ, la Maserati e la ABT.