FOTO | Rabiot torna in Italia e critica la stampa. Il futuro alla Juve ora è un rebus

Antonio Parrotto
·1 minuto per la lettura

Adrien Rabiot 'il ribelle' sta per tornare in Italia. Il centrocampista della Juventus sarà a Torino tra oggi e domani (a meno di sorprese dovrebbe rientrare alla base già quest'oggi). Il 'caso' è destinato a rientrare.


Ieri si era sparsa la voce di un mancato ritorno del francese a causa di una protesta per il taglio degli stipendi. Poco dopo, la notizia del rientro in Italia del giocatore che nelle ultime ore ha risposto alle critiche con due storie polemiche sui suoi profili social.


Nella prima storia c'è una sua foto in una posa perplessa, accompagnata dalla frase "Quando ti rendi conto che è il tuo ultimo giorno di... sciopero" e da alcune faccine sorridenti. Nella seconda, una bottiglia di veleno con un'etichetta "particolare": giornali-televisioni, non ingerire. Rabiot dunque rientra in Italia, con qualche giorno di ritardo rispetto alle aspettative della società, decisamente irritata per il comportamento del suo giocatore, e il suo futuro è ancora da scrivere. Con il passare dei giorni la vicenda ha assunto i contorni dello strappo e a fine stagione, con l'offerta giusta, il Duca potrebbe partire. La Juve avrebbe una buona plusvalenza e si libererebbe di un ingaggio da 7 milioni a stagione.


Segui 90min su Facebook, Instagram e Telegram per restare aggiornato sulle ultime news dal mondo della Juventus e della Serie A!