Francia, bimbo morto nel carrello di un aereo

Aereo Air France
Aereo Air France

Il corpo senza vita di un bambino è stato ritrovato questa mattina all'interno del carrello di atterraggio di un aereo della compagnia Air France. Il piccolo africano "di circa dieci anni" si era nascosto nel carrello per volare clandestinamente da Abidjan, in Costa d'Avorio, a Parigi, dove è atterrato a Charles de Gaulle.

LEGGI ANCHE: Migranti, Papa: "No al gelo di indifferenza e disumanità"

Scorri per continuare con i contenuti
Annuncio

A riferirlo sono fonti della polizia, che hanno spiegato come questo tipo di tentativi di raggiungere l'Europa sia estremamente raro e che è praticamente impossibile che chi tenta tale traversata aerea sopravviva. Le temperature fra i 9.000 e i 10.000 metri di quota, scendono infatti a -50 gradi e l’area del carrello non è riscaldata, né pressurizzata.

GUARDA ANCHE: Migranti: la roulette russa dei viaggi clandestini in camion

LEGGI ANCHE: Nave Gregoretti, Salvini: "Conte era d'accordo, coinvolto tutto il governo"

Il Boeing 777, volo AF703 era decollato martedì sera per atterrare poco dopo le 5 del mattino nella capitale francese. La compagnia aerea ha espresso “la più profonda vicinanza e compassione per questa tragedia umana”. Intervistata dalla AFP, una fonte della sicurezza della Costa d'Avorio ha osservato che "al di là del dramma umano, questo evento, è la dimostrazione di una grossa breccia nella sicurezza all'aeroporto di Abidjan".

Potrebbe interessarti anche...