Franco Morbidelli epico, Joan Mir campione

·1 minuto per la lettura

Spettacolo a Valencia. Franco Morbidelli vince la gara, Joan Mir il Mondiale delle MotoGp. Fin dalle prime battute l’italobrasiliano si mette davanti a tutti. Miller e Pol Espargarò non mollano. Fabio Quartararo, che comunque non lotta con i primi, sì e va per terra: un incubo per chi, a un certo punto della stagione, era dato come favorito numero 1 per la conquista del titolo. A dieci giri dalla fine le prime tre posizioni non sono variate. Nakagami, però, continua a cercare di agganciarsi a Pol Espargarò. Però esagera e scivola appena passato il catalano. Intanto Mir controlla in settima posizione, Rins è quinto. Il finale è emozionante perché Miller si avvicina sensibilmente a Morbidelli. C’è una serie di sorpassi e controsorpassi: l’australiano pare averne di più e invece la spunta Franco, da vero fuoriclasse. E Joan Mir è campione del mondo con la sua Suzuki.