Friedkin furioso per la sconfitta a tavolino: rivoluzione in casa Roma

  • Ops!
    Si è verificato un errore.
    Riprova più tardi.
·1 minuto per la lettura
  • Ops!
    Si è verificato un errore.
    Riprova più tardi.

La notizia della sconfitta a tavolino contro l'Hellas Verona ha mandato su tutte le furie Dan Friedkin. Il nuovo proprietario della Roma non avrebbe mai immaginato di dover fronteggiare un simile danno di immagine nei confronti della sua società.

Come riportato dal Corriere dello Sport, ci saranno inevitabilmente ripercussioni per i membri del club. Dopo le dimissioni rassegnate dal segretario generale Pantaleo Longo, nell'occhio del ciclone potrebbero finire anche il team manager Gianluca Gombar e Manolo Zubiria, che tuttavia non si è mai occupato di segreteria sportiva.

L'errore è ricollegabile all'inserimento di Amadou Diawara nella lista degli Under 22 anziché degli Over per la sfida contro i gialloblù, la prima di Serie A 2020/21 per la Roma. Attenzione, dunque, al nome di Francesco Totti, il cui ritorno in società non è escluso.

Segui 90min su Facebook, Instagram e Telegram per restare aggiornato sulle ultime news dal mondo della Roma e della Serie A.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli