Friuli, PS1: Campedelli parte forte, PS2 cancellata

Francesco Corghi
motorsport.com

Simone Campedelli comincia con il piede pesante il Rally del Friuli Venezia Giulia, 6° round del CIR 2019 che vede i concorrenti della serie tricolore sfidarsi sulle strade asfaltate del nord Italia.

Al termine della PS1 "Valle di Soffumbergo 1" (10,89km) il portacolori di Orange1 Racing ha ottenuto subito il miglior crono con la propria Ford Fiesta R5, precedendo per 2"8 la Citroen C3 R5 di Luca Rossetti, mentre Giandomenico Basso - reduce dal successo nella gara di Roma valevole anche per il FIA ERC - è terzo a 3"8 dal romagnolo con la sua Skoda Fabia R5.

Andrea Crugnola, anche lui con la vettura ceca, si piazza invece in quarta posizione con un ritardo di 4"5, seguito a ruota da quella di Stefano Albertini, che va a completare la Top5.

Scorri per continuare con i contenuti
Annuncio

Le Skoda di Rudy Michelini e Alessandro Perico accusano invece un distacco più pesante rispetto ai sopracitati, dato che con le loro Fabia sono rispettivamente a 15"1 e 23", anche se il pilota del Team Autoservice Sport ha sul groppone 10" di penalità per partenza anticipata.

E' invece iniziato malissimo questo rally per Antonio Rusce e Alessio Profeta, entrambi giunti all'arrivo della tratta con una gomma forata e un ritardo di oltre 1'.

In zona punti salgono così Marco Zannier su Renault Clio W e le Peugeot 208 R2 di Tommaso Ciuffi e ALessandro Casella.

La PS2 "Malghe di Porzus 1" (14,32km) è invece stata cancellata a causa di cattive condizioni del percorso, indi per cui i piloti sono stati mandati direttamente al raggruppamento per poi ripetere queste due prove, cercando di recuperare il tempo perso.

P. 

Pilota

Gr/Cl 

Tempo

Dist.  

 

1. 

ITA
ITA

 S. Campedelli

R

8'03.4 

 

 

CHE
CHE

 T. Canton

R5

 

 

 

 

Ford Fiesta R5

 

2. 

ITA
ITA

 L. Rossetti

R

8'06.2 

2.8

 

ITA
ITA

 E. Mori

R5

 

 

 

 

Citroen C3 R5

 

3. 

ITA
ITA

 G. Basso

R

8'07.2 

3.8

 

ITA
ITA

 L. Granai

R5

 

 

 

 

Skoda Fabia R5

 

4. 

ITA
ITA

 A. Crugnola

R

8'07.9 

4.5

 

ITA
ITA

 P. Ometto

R5

 

 

 

 

Skoda Fabia R5

 

5. 

ITA
ITA

 S. Albertini

R

8'08.8 

5.4

 

ITA
ITA

 D. Fappani

R5

 

 

 

 

Skoda Fabia R5

 

6. 

ITA
ITA

 R. Michelini

R

8'18.5 

15.1

 

ITA
ITA

 M. Perna

R5

 

 

 

 

Skoda Fabia R5

 

7. 

ITA
ITA

 A. Perico

R

8'26.4 

23.0

 

ITA
ITA

 M. Turati

R5

PEN.

 10.0

 

 

Skoda Fabia R5

 

8. 

ITA
ITA

 M. Zannier

A

8'47.7 

44.3

 

ITA
ITA

 M. Marcuzzi

A7

 

 

 

 

Renault Clio W.

 

9. 

ITA
ITA

 T. Ciuffi

R

8'52.0 

48.6

 

ITA
ITA

 N. Gonella

R2B

 

 

 

 

Peugeot 208 R2

 

10. 

ITA
ITA

 A. Casella

R

8'52.9 

49.5

 

ITA
ITA

 D. Arlotta

R2B

 

 

 

 

Peugeot 208 R2

 

Potrebbe interessarti anche...