Futuro al Napoli? Semplici ci scherza su: "C'è già il contratto pronto…"

Cosa unisce Antonio Conte, Maurizio Sarri e Leonardo Semplici? L'esperienza all'Arezzo, culminata per tutti e tre con l'esonero.

Ha alle spalle una lunga carriera fatta di gavetta e tanti successi nelle serie inferiori e, nel corso di questa stagione, si sta guadagnando quelle luci della ribalta che forse da tempo meritava.

Leonardo Semplici è il grande condottiero di quella SPAL che, non solo ha sorpreso tutti issandosi fino al primo posto nel campionato di Serie B, ma ha conquistato gli appassionati per la qualità del gioco che esprime.

Anche per tale motivo, il nome del tecnico toscano, nelle ultime settimane, è stato accostato a quello di club importanti come Fiorentina (società nella quale ha già militato in veste di allenatore della Primavera) e del Napoli.

Lo stesso Semplici, intervistato ai microfoni di Radio Crc, ha spiegato: “Se sono stato contattato da De Laurentiis? Si, mi ha già fatto il contratto. A parte gli scherzi, dopo tanta gavetta è bello essere accostati a squadre come Napoli o fiorentina, è una cosa che fa piacere. Per me è come se venisse riconosciuto il mio lavoro ma con il Napoli non c’è nulla. Sono partito dall’Eccellenza e nessuno mi ha regalato nulla, un giorno mi piacerebbe approdare in A”.

Alla guida del Napoli c’è un altro tecnico come Sarri che di gavetta ne ha fatta tanta: “E’ un grande allenatore, ha portato la squadra ad un ottimo livello. Non so quali siano i suoi rapporti con la società ma perdere con il Real ci può stare”.

 

Usando Yahoo accetti che Yahoo e i suoi partners utilizzino cookies per fini di personalizzazione e altre finalità