Futuro in bilico per Gollini: la concorrenza di Musso, la scelta di Gasperini e le mosse dell'Atalanta

  • Ops!
    Si è verificato un errore.
    Riprova più tardi.
·1 minuto per la lettura
  • Ops!
    Si è verificato un errore.
    Riprova più tardi.

Quale futuro per Pierluigi Gollini? Il portiere dell'Atalanta dovrà fare i conti con la concorrenza di Juan Musso, appena acquistato dalla Dea per 20 milioni di euro. Il portiere argentino è arrivato a Bergamo su segnalazione del tecnico Gasperini, che ha chiesto un nuovo portiere per poter avere un estremo difensore maggiormente affidabile rispetto ai suoi portieri attuali.

Musso negli ultimi anni ha dimostrato di essere uno dei migliori portieri della nostra Serie A, ha dimostrato di poter essere un portiere da top club. L'Atalanta disputerà nuovamente la Champions League ed è a tutti gli effetti un top club del nostro calcio.

Pierluigi Gollini | Alessandro Sabattini/Getty Images
Pierluigi Gollini | Alessandro Sabattini/Getty Images

Ma Gollini e Sportiello? Uno dei due dovrebbe lasciare Bergamo. Stando a quanto riferito da calciomercato.com, l'Atalanta ha scelto di puntare su Musso nonostante le zero offerte concrete per Gollini. Il portiere dell'Atalanta, classe '95, ha ricevuto dei sondaggi da Inter, Roma, Milan, Lazio, ma anche Everton e Tottenham, nessuno però si è mosso in maniera concreta, almeno sin qui. Le opzioni sono due: o Gollini va via oppure rimane all'Atalanta e si gioca il posto con Musso, con Sportiello che potrebbe essere ceduto (piace all'Empoli).

Segui 90min su Telegram per rimanere aggiornato su tutte le ultime novità di calciomercato.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli