Futuro Dovizioso: il consiglio di Doohan

·1 minuto per la lettura

Andrea Dovizioso deve decidere a breve il suo futuro: dopo la fine dell'avventura in Ducati potrebbe diventare un tester, ed è stato già accostato aYamaha e Honda. L'idea non convince però l'ex campione Mick Doohan, che ha un suggerimento per il ducatista: "Dovizioso ha ancora molto da offrire, ha molta esperienza, può correre, vincere ed avere opzioni nel mondiale. Non sono così vicino, ma sarebbe strano se non trovasse un buon team. Sarà difficile per lui se non riuscisse a trovarlo", le parole al sito ufficiale di Formula 1. "Se fossi in lui, direi che sarebbe meglio ritirarsi o passare al mondiale Superbike. Lì sicuramente sarebbe competitivo". L'esperienza da collaudatore: "Nella MotoGP attuale sono richiesti collaudatori veloci e con molta esperienza. Ai miei tempi, i tester erano più lenti di molti secondi. In realtà, provavano solamente. Erano in grado di provare i pezzi, ma alla fine dovevamo essere noi a confermare o prendere una direzione diversa. Ma come pilota, vuoi correre. Quando stai facendo un test, il rischio è uguale se vuoi togliere qualche decimo al tuo miglior tempo. È anche un’esperienza solitaria, perché stai girando da solo. Se un lavoro come questo fosse disponibile per lui, gli facesse piacere e gli permettesse di avere una vita più leggera allo stesso tempo, sarebbe una situazione in cui vincono entrambe le parti".