Futuro Sergio Aguero: le 5 probabili destinazioni del Kun

Andrea Gigante
·3 minuto per la lettura

Tra qualche mese dovremo fare i conti con una delle estati più calde degli ultimi anni. Non c'entra il surriscaldamento globale, ma a rendere la temperatura ancora più bollente ci penserà il calciomercato degli attaccanti. È infatti di ieri la notizia che Sergio Aguero lascerà il Manchester City 10 anni e 181 gol dopo il suo arrivo.

Una partenza del genere è destinata a scombussolare gli equilibri delle big del calcio europeo che hanno già iniziato a mobilitarsi per ingaggiare il Kun a parametro zero. Proprio l'argentino ha dichiarato su Instagram di voler lasciare i citizens perché ritiene che il suo ciclo lì sia ormai finito ed è quindi in cerca di nuovi stimoli. I bookmakers provano ad azzardare eventuali destinazioni per Aguero, ma quale sarebbe la squadra che gli darebbe maggiori motivazioni?

1. Barcellona

Questo contenuto non è disponibile a causa delle tue preferenze per la privacy.
Per visualizzarlo, aggiorna qui le impostazioni.

Sembra la destinazione più probabile, quella che in fin dei conti farebbe tutti contenti. Aguero approderebbe in una squadra di prima fascia, continuando a competere ad alti livelli; Messi vedrebbe arrivare in blaugrana uno dei suoi più cari amici e il vuoto lasciato l'estate scorsa da Luis Suarez potrebbe finalmente essere colmato; infine il presidente Laporta avrebbe trovato la soluzione per far rimanere in Catalogna la Pulce, mantenendo la promessa fatta in campagna elettorale.

2. Juventus

Aguero e Ronaldo in un Manchester City-Real Madrid | ANDREW YATES/Getty Images
Aguero e Ronaldo in un Manchester City-Real Madrid | ANDREW YATES/Getty Images

In estate la Vecchia Signora dovrà ristrutturare il proprio parco attaccanti e chissà se proprio il Kun non possa essere un'ottima soluzione. Ingaggiare l'argentino significherebbe risparmiare sul costo del cartellino, ma i costi legati alle commissioni dell'agente e il ricco contratto richiesto da Aguero metteranno la Juventus nella condizione di dover prima vendere i vari Ramsey, Rabiot e Dybala. Potrebbe essere anche una maniera di convincere Cristiano Ronaldo a restare e allo stesso tempo darebbe all'argentino la possibilità di giocare la Champions da protagonista.

3. Paris Saint-Germain

L'anno prossimo giocheranno insieme? | BENJAMIN CREMEL/Getty Images
L'anno prossimo giocheranno insieme? | BENJAMIN CREMEL/Getty Images

Quando si tratta di saldi, uno spendaccione come Al-Khelaïfi non si tira mai indietro, ed ecco allora che il club parigino non possa mettere sul piatto un'offerta allettante per Aguero. Quali sarebbero gli stimoli per l'argentino? Essenzialmente il ricco contratto e l'opportunità di vincere la Champions. Tuttavia, in un attacco stellare come quello del PSG Il Kun potrebbe soltanto mangiarsi le briciole lasciate da Mbappé e Neymar.

4. Atletico Madrid

Un giovane Aguero con la maglia dell'Atletico Madrid | Angel Martinez/Getty Images
Un giovane Aguero con la maglia dell'Atletico Madrid | Angel Martinez/Getty Images

Una delle due destinazioni più romantiche. L'Atletico ha lanciato il Kun nel calcio che conta e chissà se la sua esperienza in Europa non possa chiudersi proprio a Madrid. Ovviamente avere due galli nel pollaio non è semplice, soprattutto se i galli in questione si chiamano Aguero e Suarez, però qualora l'uruguaiano non fosse confermato per la prossima stagione, l'ormai ex City potrebbe seriamente pensare di riaccasarsi in Spagna. Al Kun toccherebbe la responsabilità di trascinare l'attacco dell'Atletico in Liga e in Champions.

5. Independiente

Da un certo punto di vista è l'opzione più affascinante, ma da un altro quella più malinconica, visto che il ritorno in Argentina segnerebbe la fine della sua carriera. Probabilmente questo non sarà l'anno giusto per vedere Aguero di nuovo con la maglia dell'Independiente, ma qualora il Kun si fosse stancato del calcio europeo e avesse voglia di segnare 40 gol a stagione con nonchalance, los diablos rojos lo accoglierebbero a braccia aperte. Immaginate: Aguero che solleva al cielo la Copa Libertadores con la 10 sulle spalle e la fascia da capitano della squadra che l'ha lanciato da ragazzino... quale sarebbe un finale migliore per la carriera del Kun?

Segui 90min su Facebook, Instagram e Telegram per restare aggiornato sulle ultime news dal mondo della Juve e della Serie A.