Gabbiadini ko, gioia Petagna: prima convocazione con l'Italia

L'infortunio di Gabbiadini apre le porte dell'Italia ad Andrea Petagna, chiamato da Ventura per la prima volta: "Un sogno: l'anno scorso ero in B...".

Si scrive Atalanta, ma si legge sempre più Italia. Dopo Roberto Gagliardini, oggi all'Inter ma cresciuto e coccolato dal club bergamasco, e la new entry Leonardo Spinazzola, anche Andrea Petagna: è il centravanti nerazzurro il sostituto dell'infortunato Manolo Gabbiadini.

L'attaccante del Southampton ha rimediato uno stiramento all'adduttore durante la gara persa in casa del Tottenham, e dunque non potrà rispondere alla chiamata di Giampiero Ventura per le sfide contro Albania e Olanda. Così toccherà proprio a Petagna, che festeggia la sua prima convocazione nella selezione azzurra dei grandi.

"Sono davvero contento - le prime parole di Petagna, come riporta il sito ufficiale dell'Atalanta - perché è un sogno che si avvera. Oggi speravo di far goal, ma purtroppo non è arrivato: questa convocazione mi dà forza e morale. Se penso che solo un anno fa giocavo in B e lottavo per la salvezza e ora vengo chiamato in Nazionale, è qualcosa di pazzesco. E devo dire grazie all'Atalanta e a mister Gasperini se sono riuscito a fare un bel salto di qualità”.

Il centravanti nerazzurro è stato avvertito dalla Federazione al termine della gara vinta dall'Atalanta contro il Pescara: un 3-0 netto, nel quale però il giocatore cresciuto nelle giovanili del Milan non ha lasciato il segno. Proseguendo un digiuno che dura ormai da quasi due mesi: l'ultima rete in A risale al 19 gennaio, decisiva per strappare un 1-1 in casa del Torino.

Proprio la convocazione nell'Italia dei grandi può servire da carburante per far ripartire un Petagna apparso un po' ingolfato. Anche se l'azzurro non è una novità assoluta per lui, già chiamato tre volte con l'Under 19 e una con l'Under 21 (ottobre 2016, in Lituania). Ma vuoi mettere l'emozione di allenarsi con Buffon, Verratti e De Rossi.

Usando Yahoo accetti che Yahoo e i suoi partners utilizzino cookies per fini di personalizzazione e altre finalità