Gabigol in bisca a São Paulo con 200 persone: arrestato e poi rilasciato

Emiliano Angelucci
·1 minuto per la lettura

L'ex attaccante dell'Inter Gabigol è stato colto in flagrante, nella notte tra sabato e domenica, in un casinò clandestino di Vila Olimpia, quartiere popolare di São Paulo, in Brasile. All'interno del locale si trovavano circa 200 persone. La Polizia Civile ha trovato Gabriel Barbosa sotto un tavolo: la punta del Flamengo era in compagnia di alcuni volti noti, come il rapper MC GUI (più di 7,5 milioni di followers su Instagram).

Tutti i presenti sono stati portati in questura, ma hanno evitato l'arresto in flagrante con il termine circostanziale. Sono stati poi rilasciati dopo aver firmato un mandato con l'impegno di testimoniare in futuro. Dovranno però rispondere di reati contro la salute pubblica e gioco d'azzardo, mentre il locale è stato sottoposto a sequestro e alla chiusura immediata.

Questo contenuto non è disponibile a causa delle tue preferenze per la privacy.
Per visualizzarlo, aggiorna qui le impostazioni.