Gabigol da urlo, Flamengo nella storia

Il River Plate finisce vittima della "maledizione del bis", mancando la seconda affermazione consecutiva in Coppa Libertadores. L'uno-due manca dai tempi del Boca Juniors che vi riuscì nel 2000 e nel 2001, così dopo che i 'Millonarios' si erano imposti nella tormentata scorsa edizione proprio ai danni degli 'Xeneizes', questa volta ad esultare è il Flamengo, che vince 2-1 la prima finale secca della storia, giocata a Lima, e che ottiene il secondo successo dopo quello del 1981. I brasiliani sono pronti per il Mondiale per club in programma tra poche settimane.

Decisiva una doppietta di Gabigol, sempre più idolo indiscusso della torcida rubronegra: l'attaccante di proprietà dell'Inter è andato a segno all'89' e al 97' ribaltando in modo clamoroso una gara che sembrava indirizzata dalla parte degli argentini, in vantaggio dal 15' grazie a un gol di Borré.

Poi l'espulsione di Palacios nel finale ha favorito il ribaltone. Per Gabigol, che dovrebbe essere riscattato dal Flamengo, si chiude una stagione da sogno con 40 gol in 54 partite e il titolo di capocannoniere della Libertadores.

Scorri per continuare con i contenuti
Annuncio

Potrebbe interessarti anche...