Galatasaray-Icardi, ci siamo: formula e cifre dell'affare. Maurito è arrivato in Turchia

Icardi-Galatasaray, ci siamo. L'argentino ha sciolto gli ultimi dubbi nella notte e adesso è davvero a un passo dal trasferimento in Turchia, nei fatti già avvenuto visto che il giocatore è atterrato ad Istanbul con un aereo privato messo a disposizione dal club. Nuovi segnali arrivano dal tweet della società e dall'ultima storia del giocatore sul suo profilo Instagram: Maurito si è fatto fotografare a petto nudo con il tatuaggio del leone - simbolo del club turco - in bella lista e la gif di un orologio con tanto di scritta "Tic tac". Una conferma che il trasferimento è imminente e dovrebbe arrivare in tempo prima della chiusura della sessione di mercato in Turchia prevista per domani.

LA SCELTA - Galatasaray e Psg avevano trovato da tempo l'accordo sulla base di un prestito con diritto di riscatto fissato a 20/25 milioni di euro, mancavano ancora il sì del giocatore e della moglie-agente Wanda Nara che in questi giorni era impegnata in America per lavoro. Nelle ultime ore la coppia ha parlato della possibilità del trasferimento al Galatasaray, Icardi si è convinto ad andare in Turchia per rilanciare la sua carriera dopo stagioni complicate al Psg.

FUORI DAI PIANI - In Francia infatti il giocatore era ormai fuori dai piani del club, Galtier l'aveva escluso dalla lista Champions e si stava allenando da tempo con gli esuberi della prima squadra. La svolta potrebbe essere dietro l'angolo: Icardi a un passo dalla Turchia e dal Galatasaray, pronto ad accogliere un altro ex giocatore della Serie A dopo Mertens e Torreira.