Gallinari incanta ma il derby va a Belinelli

Adx

Roma, 8 nov. (askanews) - Quattro partite nella notte Nba. Gallinari incanta ma il derby italiano va a Marco Belinelli e i San Antonio Spurs battono gli Oklahoma City Thunder 121-112. Super prestazione di LaMarcus Aldridge che chiude a quota 39 (quasi perfetto con 19 su 23 dal campo), ma eccellente anche il contributo di Dejounte Murray in soli 26 minuti, sufficienti per fargli sfiorare la tripla-doppia con 17 punti, 10 assist (massimo in carriera) e 8 rimbalzi. Gallinari incanta con 27 punti con soli dieci tiri sbagliandone tre in tutta la serata. Per Gallo anche 5 rimbalzi e 2 recuperi: vinto il duello a distanza con Marco Belinelli che vive una pessima serata al tiro: per il numero 18 degli Spurs 1 su 10 dal campo e soli 3 punti in 19 minuti. I Clippers regalano a coach Doc Rivers la sua vittoria n900 in carriera battendo Portland 107-101. Sesta vittoria in otto partite per gli Heat, vittoriosi 124-108 sul campo dei Suns: primo acuto stagionale per Jimmy Butler con 34 punti e 11 su 16 dal campo. I Celtics volano in testa alla Eastern Conference grazie alla vittoria per 87-108 sugli Hornets:

Scorri per continuare con i contenuti
Annuncio

Potrebbe interessarti anche...