Garay non perde il buonumore: imita JLo vestito da tigre

Goal.com

Quello di Ezequiel Garay non è stato un inizio di 2020 semplice. Il difensore del Valencia prima ha riportato, ad inizio febbraio, una rottura del legamento crociato destro che di fatto ha chiuso con largo anticipo la sua stagione e poi, a metà marzo, è risultato positivo al Coronavirus.

Garay sta dunque lavorando per mettersi alle spalle l’infortunio mentre rispetta il periodo di isolamento e, nonostante due eventi così sfortunati e ravvicinati, non ha perso il suo buonumore.

A dimostrarlo è un video che lo stesso giocatore ha pubblicato sul suo profilo Instagram. Nei giorni scorsi, sua moglie Tamara Gorro, ha deciso di prendere parte ad una sfida lanciata sui vari social network che consiste nell’imitare il ballo proposto da Jennifer Lopez nel corso dell’ultimo Super Bowl.

La Gorro ha ottenuto un ottimo successo e lo stesso Garay ha deciso di emulare lei e JLo vestendosi tra l’altro da tigre. Il difensore ha svelato cosa l’ha spinto a pubblicare il video.

“Perché sono rinchiuso.
Perché il periodo di isolamento presto finirà.
Perché sono felice per il mio ginocchio.
Perché devi inventare.
Perché devi ridere.
Perché devi distrarti.
Perché mia moglie mi ha sfidato nella challenge che è diventata virale su Instagram.
Per questo e per molto altro, ho realizzato questo video.
E la cosa che è più sorprendente è che il mio ginocchio limita i miei passi, ma mi fa ballare.
Hai riso di me o con me?
MISSIONE COMPIUTA”.

Scorri per continuare con i contenuti
Annuncio

Potrebbe interessarti anche...