Gary Lineker provoca: "Una amatriciana per gli amici italiani"

·1 minuto per la lettura

La grande notte della finale è arrivata. L'Italia giocherà a Wembley per l'atto conclusivo di Euro 2020, sfidando l'Inghilterra. Le due Nazionali si sono guadagnate la finale con merito ma in Inghilterra stanno già festeggiando.

Tanti sfottò, c'è ad esempio chi si è già tatuato la Coppa dell'Europeo. Gli inglesi insomma si sentono sicuri. "It's coming home" è stato il motto che ha accompagnato questa campagna europea della nazionale di Southgate. Stasera l'ultimo atto e, come detto, non mancano le provocazioni.

Questo contenuto non è disponibile a causa delle tue preferenze per la privacy.
Per visualizzarlo, aggiorna qui le impostazioni.

Gary Lineker è uno degli opinionisti più discussi in Inghilterra. Le sue continue provocazioni, i suoi commenti senza troppi giri di parole, per usare un eufemismo, un po' come il suo stile di gioco, lo hanno reso popolare al di là della Manica. E Lineker, che in questi giorni ha invitato gli inglesi a non fischiare l'inno di Mameli ma ha anche criticato il gioco azzurro definendo eccessivamente difensivista la Nazionale di Roberto Mancini, ha voluto lanciare l'ultima provocazione sui social. Lineker ha postato una foto con piatto di penne all'amatriciana, con queste parole: "Per rispetto ai nostri amici italiani ho pensato di cucinare queste penne all'amatriciana. Comunque domani si torna solo all'inglese". Diciamo che Lineker non ha seguito alla lettera la ricetta.

Segui 90min su Telegram per rimanere aggiornato su tutte le ultime novità di Euro 2020.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli