Gasperini vince la Panchina d'oro 2021. Sarri e Inzaghi fuori dal podio

Alessio Eremita
·2 minuto per la lettura

Gian Piero Gasperini si è aggiudicato per il secondo anno consecutivo la Panchina d'oro come miglior allenatore della Serie A 2019/20. Questo il commento del tecnico dell'Atalanta: "Questa Panchina d’oro la dedico a tutta Bergamo, allo staff e ai giocatori: a tutti quanti, perché è veramente una vittoria di squadra. Rispetto a quella vinta l’anno scorso è diversa, perché ogni stagione ha le sue particolarità e questo premio è riuscito a dare continuità a quello conquistato in precedenza. Ottenerlo è stato ancora più difficile e forse, proprio per questo motivo, questa Panchina d’oro è ancora più bella. Anche nelle difficoltà siamo riusciti a essere una squadra ancora più unita: prima, quando ci siamo fermati, e poi quando siamo ripartiti, disputando una serie di incontri ravvicinati. Abbiamo giocato pensando molto al dolore che ha colpito Bergamo e alle persone che tifavano Atalanta e che ci hanno lasciato: è stata una spinta forte per la squadra, per dare sempre il meglio".

Secondo posto per Ivan Juric del Verona, mentre a occupare il gradino più basso del podio è stato Roberto De Zerbi del Sassuolo. Quarta e quinta posizione per Simone Inzaghi della Lazio e Maurizio Sarri, ex allenatore della Juventus. A Filippo Inzaghi il premio di miglior tecnico della Serie B, Massimiliano Alvini della Reggiana della Serie C e Gianpiero Piovani del campionato femminile.

Questo contenuto non è disponibile a causa delle tue preferenze per la privacy.
Per visualizzarlo, aggiorna qui le impostazioni.

Le dichiarazioni di Gabriele Gravina, presidente della FIGC: "Nonostante la pandemia si rinnova la bellissima tradizione della Panchina d’Oro; anche con il voto telematico, la partecipazione degli allenatori è stata straordinaria. La Federazione crede nello sviluppo del Settore Tecnico, che rappresenta una delle nostre eccellenze, con nuovi strumenti e nuove modalità di formazione già varati e altri che stiamo studiando. Il Covid ha creato non poche problematiche, ma l’istruzione non si è mai fermata e l’aggiornamento tecnico è stato continuo e di grande qualità. Congratulazioni ai vincitori: un riconoscimento prestigioso che, in una situazione straordinaria come quella che stiamo vivendo, mi sento di estendere a tutta la categoria".

Segui 90min su Facebook, Instagram e Telegram per restare aggiornato sulle ultime news dal mondo della Serie A.