Gattuso: "Non dobbiamo pensare allo scudetto"

·1 minuto per la lettura

Il Napoli cade in casa contro il Sassuolo, Gennaro Gattuso commenta così la prestazione dei suoi: "Abbiamo avuto tante occasioni che non abbiamo sfruttato. Penso che potevamo fare di più, la sconfitta ci sta. Contatto su Osimhen? Non dobbiamo chiederci se fosse rigore o meno. L'arbitro l'ha vista così. E' un episodio che ci può stare. Non sta a noi giudicare l'operato degli arbitri. Devo giudicare la prestazione della squadra. Il Sassuolo è una squadra che ti fa correre tanto perché palleggia molto bene. Dobbiamo essere solidi e non commettere ingenuità, possiamo fare meglio". "Dobbiamo continuare a lavorare e mettere Osimhen in condizione di segnare. Non dobbiamo ascoltare le voci sulla lotta scudetto, dobbiamo pensare ad arrivare nei primi quattro. Questo è un campionato molto competitivo, le partite sono tutte difficili. Con i cinque cambi le squadre cambiano fisionomia. Vedo una squadra che sta facendo di tutto, ma non brillantissima".