Gattuso sempre più solo al timone del Napoli: parte della squadra non è più con lui, il suo destino è segnato

Niccolò Mariotto
·1 minuto per la lettura

Gennaro Gattuso non avrebbe più il totale controllo dello spogliatoio del Napoli. A riportare la notizia è l'edizione odierna de La Gazzetta dello Sport facendo il punto della situazione in merito al difficile momento che sta vivendo la squadra campana.

Gennaro Gattuso | Alessandro Sabattini/Getty Images
Gennaro Gattuso | Alessandro Sabattini/Getty Images

Secondo quanto riportato dalla rosea il tecnico è sempre più solo ed è consapevole del fatto che al termine della stagione il presidente De Laurentiis lo congederà. Nonostante questo però Gattuso non ha alcuna intenzione di mollare e finché sarà l'allenatore del Napoli cercherà in tutti i modi di trascinare la squadra alla conquista del quarto posto che garantisce la partecipazione alla prossima Champions League.

La squadra dal canto suo prova a seguire il proprio condottiero e mostrare la propria fiducia ma non riesce a reagire come Gattuso vorrebbe: parte dello spogliatoio, come detto, non è più con il tecnico calabrese e i malumori stanno man mano venendo fuori. Il fatto che Mario Rui un paio di giorni fa sia stato allontanato dall'allenamento per scarso impegno è la conferma del fatto che nello spogliatoio del Napoli l'aria è pesantissima.

Segui 90min su Facebook, Instagram e Telegram per restare aggiornato sulle ultime news dal mondo del Napoli e della Serie A.