"Gaucci grande uomo, ha fatto fine che non meritava"

webinfo@adnkronos.com
Adnkronos

"A lui devo gran parte della mia carriera, conservo splendidi ricordi. Ero il suo direttore sportivo ma anche un amico. Luciano era un uomo buono, generoso, purtroppo molti di lui conserveranno un'immagine mediatica vulcanica che non era vera. Perdiamo un grande uomo che ha fatto una fine che non meritava". L'ex direttore sportivo del Perugia, Ermanno Pieroni, ricorda così all'Adnkronos, Luciano Gaucci, storico presidente del club umbro, morto oggi all'età di 81 anni. 

"Ho lavorato con lui per sette anni, dal 1993 al 2000, e in quegli anni con capacità e intuito abbiamo vinto il campionato di Serie C, di Serie B e abbiamo fatto grandi stagioni in A -sottolinea Pieroni-. Era super. Da noi hanno giocato tre campioni dal mondo: Grosso, Materazzi e Gattuso e in panchina abbiamo avuto grandi allenatori come Mazzone, Scala, Castagner e Cosmi".  

Scorri per continuare con i contenuti
Annuncio

Potrebbe interessarti anche...