Genoa, Ballardini verso il rifiuto: vuole le scuse di Preziosi

Goal.com
Davide Ballardini va verso il 'no' al ritorno sulla panchina del Genoa. Con l'imminente esonero di Thiago Motta, torna in piena corsa Diego Lopez.
Davide Ballardini va verso il 'no' al ritorno sulla panchina del Genoa. Con l'imminente esonero di Thiago Motta, torna in piena corsa Diego Lopez.

11 punti in 17 partite, un cambio in panchina già alle spalle e un ultimo posto che lascia soltanto sensazioni negative. Il Genoa vive una delle stagioni più difficili della sua storia recente e cerca l'uomo giusto per andare verso la salvezza. Il quale, secondo la dirigenza, non sembra essere Thiago Motta.


L'ex centrocampista nerazzurro sarebbe prossimo all'esonero, come si vocifera già anche da prima della partita persa contro l'Inter a San Siro per 4-0. La ricerca del sostituto sembra però essere più difficile del previsto.

Scorri per continuare con i contenuti
Annuncio

Secondo 'Telenord' infatti la prima scelta del presidente Preziosi, ovvero Davide Ballardini, sembra andare verso il rifiuto alla chiamata. Il tecnico non sarebbe convinto di accettare nonostante la stima della piazza e dei tifosi nei suoi confronti. Il Genoa sembrava voler risolvere tutto nella notte tra sabato e domenica, ma non sembra essere questa la direzione delle cose.

Tra Preziosi e Ballardini ci sarebbe infatti un conto in sospeso risalente all'ultimo esonero (il tecnico ha guidato il 'Grifone' già per tre volte nella sua carriera), quando il presidente aveva accusato l'allenatore di non saper mettere in campo la formazione: "E’ scarso, non sa mettere i giocatori in campo. Il curriculum parla per lui: in 14 campionati ha collezionato 13 esoneri". Per questo, secondo il 'Corriere dello Sport' Ballardini vorrebbe prima di tutto le sue scuse o un chiarimento.

Ieri sera il tecnico è stato visto al Mapei Stadium per seguire Sassuolo-Napoli. I neroverdi saranno il prossimo avversario del Genoa. Non è però detto che Ballardini sia in panchina. L'alternativa numero uno rimane Diego Lopez, che ha appena lasciato il Peñarol.

Potrebbe interessarti anche...