Geoghegan Hart chiede un prestito a Filippo Ganna

·1 minuto per la lettura

Sarà la cronometro di domenica a decidere il Giro d’Italia più atipico della storia, quello del 2020, quello di ottobre, quello caratterizzato da un venerdì nel quale i corridori si sono rifiutati di pedalare per oltre 250 chilometri. Tao Geoghegan Hart, che sogna di vincere la Corsa Rosa, chiede un prestito al suo compagno di squadra nella Ineos Grenadiers Filippo Ganna, il grande favorito nella corsa contro il tempo che si concluderà a Milano: "Vorrei che smontasse le sue gambe e le mettesse sul mio corpo per un giorno" ammette con la 'Gazzetta dello Sport' l’inglese.