Germain lascia il Marsiglia a parametro zero: occasione per Genoa, Milan e Sampdoria

Alessio Eremita
·1 minuto per la lettura

La rivoluzione attuata dal Marsiglia nel corso di questa stagione proseguirà anche nei prossimi mesi. Il club francese ha archiviato la parentesi legata ad André Villas-Boas e ripreso il progetto con Jorge Sampaoli, che avrà l'arduo compito di conquistare l'acceso in Europa e progettare la ristrutturazione della rosa. L'OM può ancora ambire alla quinta posizione, ora occupata dal Lens, che garantirebbe la partecipazione alla Conference League 2021/22.

Le mosse di mercato riguarderanno principalmente lo sfoltimento della squadra e la riduzione del monte ingaggi. Sulla lista dei partenti figura il nome di Valere Germain, attaccante classe '90 in scadenza di contratto a giugno 2021. Ormai finito ai margini del progetto tecnico, il francese ha deciso con la società di non prolungare di un altro anno e cambiare maglia.

Valere Germain | John Berry/Getty Images
Valere Germain | John Berry/Getty Images

Secondo quanto riportato da L'Equipe, nel suo futuro potrebbe esserci la Serie A. Sono tre i club che hanno sondato il terreno con l'entourage di Germain: Genoa, Milan e Sampdoria. I rossoneri cercano un'alternativa a Zlatan Ibrahimovic e Mario Mandzukic, sfruttando l'incentivo Champions, mentre i blucerchiati vantano in panchina la presenza di Claudio Ranieri che ha già allenato Germain al Monaco. I club italiani dovranno comunque fronteggiare la concorrenza di Everton, Rennes e Bordeaux.

Segui 90min su Facebook, Instagram e Telegram per restare aggiornato sulle ultime news dal mondo del Milan e della Serie A.