Germania 2006, Materazzi punta il podio abbandonato: "Lo voglio"

Marco Materazzi annuncia di voler salvare dall'abbandono il podio su cui Cannavaro alzò la Coppa: proprio lui segnò l'1-1 alla Francia in finale.

Le immagini provenienti da Berlino hanno spezzato il cuore di chi quel 9 luglio 2006 c'era, di chi lo ha vissuto e di chi se l'è fatto raccontare. Ma per il podio su cui Fabio Cannavaro salì per alzare la storica Coppa del Mondo può esserci ancora speranza.

Abbandonato all'Olympiapark, parco vicino all'Olympiastadion sede della finale di 11 anni fa, il cimelio è entrato nelle mire di Marco Materazzi: l'ex difensore dell'Inter, presente nella spedizione tedesca e titolare dopo l'infortunio di Alessandro Nesta, è intenzionato a comperarlo per salvarlo dall'abbandono.

"Lo voglio io": questo è l'urlo di battaglia di Materazzi, come fa sapere la 'Gazzetta dello Sport'. E del resto, "chi lo vuole se lo può prendere", spiega Lutz Imhof, event manager dell'Olympiapark.

La speranza del popolo calcistico italiano è che a portarlo nel nostro Paese sia proprio Materazzi. Uno dei personaggi più adatti a chiudere con un finale felice una storia surreale: proprio lui segnò, di testa, il goal dell'1-1 in quella finale con la Francia, ripetendosi poi dal dischetto nella serie di rigori finali.

Usando Yahoo accetti che Yahoo e i suoi partners utilizzino cookies per fini di personalizzazione e altre finalità