Gian Paolo Esposito (La Gazzetta dello Sport): "Chiesa il possibile colpo per la Juve. Pjanic-Jorginho, le ultime"

Francesco Manno
90min

Gian Paolo Esposito, cronista della Gazzetta dello Sport, ha parlato in esclusiva a 90min Italia analizzando, tra le altre cose, le sfide Juventus-Milan e Napoli-Inter, gare valevoli per le semifinali di ritorno della Coppa Italia. Ecco le sue parole:


Scorri per continuare con i contenuti
Annuncio

Juventus-Milan e Napoli-Inter, quali sono le squadre favorite?


"Gare indecifrabili e dal pronostico impossibile. Il ritorno al calcio giocato dopo un lungo stop, mai verificatosi in passato, e le porte chiuse costituiscono un micidiale cocktail dal sapore difficilmente prevedibile. Unici dati certi arrivano dal risultato delle gare di andate indicando come favorite Napoli e Juventus, imbattute in gara-uno".


ProAm Fondazione Vialli Mauro Golf Cup
ProAm Fondazione Vialli Mauro Golf Cup


La Juventus sembra molto attiva sul mercato


"Lo stop per il coronavirus ha paradossalmente favorito le società più forti dal punto di vista delle risorse economiche permettendo loro di mettere in atto con calma le loro strategie di rafforzamento. E la Juventus non è da meno delle colleghe europee. Il colpaccio potrebbe essere costituito dall'arrivo di Chiesa, top player un tantino sottovalutato negli ultimi tempi ma in grado di fare la differenza in una intelaiatura di livello quale quella bianconera".



Sarri non ha smesso di pensare a Jorginho


"Jorginho è il pallino di Sarri, solo il tempo ci dirà se ci saranno le condizioni affinché Andrea Agnelli possa accontentare il suo tecnico. Ed una di queste potrebbe essere la cessione di Pjanic con una buona plusvalenza. E allora l'arrivo di Jorginho alla corte bianconera potrebbe già non essere più una semplice voce di mercato".


Segui 90min su FacebookInstagram e Telegram per restare aggiornato sulle ultime news dal mondo della Juventus e della Serie A!


Potrebbe interessarti anche...