Gianluca Vialli: "L'ospite indesiderato è sempre dentro di me"

  • Ops!
    Si è verificato un errore.
    Riprova più tardi.
·1 minuto per la lettura
In questo articolo:
  • Ops!
    Si è verificato un errore.
    Riprova più tardi.
  • Gianluca Vialli
    Dirigente sportivo, commentatore televisivo, allenatore di calcio ed ex calciatore italiano
Gianluca Vialli (REUTERS/Dado Ruvic)
Gianluca Vialli (REUTERS/Dado Ruvic)

"Sto abbastanza bene. Non ho ancora completato il viaggio e l'ospite indesiderato è sempre con me". Con queste parole, Gianluca Vialli ha rivelato che la sua battaglia contro il cancro è ancora nel vivo. Lo ha fatto durante la presentazione del libro Gianluca gonfia la rete, scritto dal medico Matteo Bonetti.

LEGGI ANCHE: Gianluca Vialli e la battaglia contro il tumore: "L’ospite indesiderato è sempre con me"

GUARDA ANCHE IL VIDEO: Mancini e la battuta sull'amico Gianluca Vialli

L'ex bomber di Cremonese, Sampdoria, Juventus e Chelsea ha aggiunto: "A volte è più presente, a volte meno. Diciamo che adesso sono in manutenzione". E ancora: "Si va avanti e spero proprio che possiate sopportarmi ancora per tanti anni. Grazie per avermelo chiesto: ho la fortuna di avere tanti amici e tante persone che mi danno la forza e il sostegno di andare avanti con forza".

LEGGI ANCHE: L’ex bomber e gemello del gol lo ha rivelato nel corso di un collegamento da Londra con Cremona 1

GUARDA ANCHE IL VIDEO: Chi è Gianluca Vialli

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli