I giocatori del Milan col contratto in scadenza nel 2021: il punto e le prospettive

Matteo Baldini
·3 minuto per la lettura

Rispetto alle altre big il Milan vive una situazione differente, per certi versi più delicata, pensando ai contratti in scadenza a giugno: se negli altri casi si tratta di nomi meno centrali, o importanti più a livello simbolico che non tecnico e di prospettiva, in rossonero sono in discussione elementi dal peso specifico notevole (tra scadenze e prestiti).

Situazioni come quelle di Calhanoglu e Donnarumma sono tra le più intricate e interessanti in chiave mercato, al contempo anche il futuro di Ibrahimovic resta un tema significativo pensando al ruolo centrale dello svedese per i rossoneri. Questo, dunque, il punto sui giocatori in scadenza nel giugno del 2021 coi rossoneri:

1. Hakan Calhanoglu

Hakan Calhanoglu | Soccrates Images/Getty Images
Hakan Calhanoglu | Soccrates Images/Getty Images

Rispetto alla situazione di Donnarumma quella di Calhanoglu appare meno critica, i margini per un rinnovo sembrano più vicini anche se, di fatto, non c'è niente di scontato. Le distanze tra le parti risultano ora meno importanti, non più siderali, e l'avventura del turco alla corte di Pioli potrebbe dunque andare avanti, scongiurando un doloroso addio a parametro zero.

2. Gianluigi Donnarumma

Gigio Donnarumma | Jonathan Moscrop/Getty Images
Gigio Donnarumma | Jonathan Moscrop/Getty Images

La situazione di Donnarumma al Milan vive sospesa tra due estremi: da un lato il legame forte con la società rossonera, dall'altro un agente come Raiola che, dal canto proprio, non rende la vita facile al club e punta ovviamente a un contratto al top per il suo assistito. L'idea rossonera potrebbe essere quella di un accordo meno lungo rispetto a quanto ipotizzato in passato con un leggero amento d'ingaggio, un biennale dunque "interlocutorio" che scongiuri comunque l'addio a parametro zero.

3. Antonio Donnarumma

I fratelli Donnarumma | MIGUEL MEDINA/Getty Images
I fratelli Donnarumma | MIGUEL MEDINA/Getty Images

Il futuro dei due fratelli Donnarumma, stavolta, non sembra essere connesso e vincolato: il futuro di Gigio, dunque, non dovrebbe rappresentare un automatismo per il destino di Antonio, attuale terzo portiere rossonero. Anche in caso di permanenza del titolare, in sostanza, il fratello maggiore potrebbe andarsene da svincolato.

4. Zlatan Ibrahimovic

Ibra | Jonathan Moscrop/Getty Images
Ibra | Jonathan Moscrop/Getty Images

Situazione meno intricata e critica rispetto a quelle di Calhanoglu di Donnarumma. Ibrahimovic, capace di rivelarsi ancora decisivo nonostante il dato anagrafico, potrebbe restare al Milan per un'altra stagione, continuando a rappresentare un vero totem sia sul campo che per lo spogliatoio, con un contributo unico sia di tecnica che di personalità.

5. Mario Mandzukic

Mario Mandzukic | Jonathan Moscrop/Getty Images
Mario Mandzukic | Jonathan Moscrop/Getty Images

Il croato non ha avuto l'impatto sperato in rossonero, i problemi fisici lo hanno limitato: l'ambizione è quella di dimostrare di essere ancora un giocatore prezioso in Serie A e di guadagnarsi il rinnovo, giocando un ruolo nella corsa a una qualificazione Champions fondamentale per il club rossonero.

6. I prestiti: Dalot, Diaz, Meité, Tonali e Tomori

Tomori e Dalot contro il Napoli | Jonathan Moscrop/Getty Images
Tomori e Dalot contro il Napoli | Jonathan Moscrop/Getty Images

Dalot sembra essere ultimo in ordine di priorità nei piani rossoneri, in prestito secco dallo United la possibilità di un rinnovo del prestito non appare dietro l'angolo. Qualche spiraglio in più per Brahim Diaz, anche lui in prestito secco: non dovrebbero esserci problemi a trovare un accordo col Real, dove sarebbe chiuso. La situazione di Meité non presenta un epilogo scontato, i rossoneri stanno ancora valutando se riscattarlo o meno, mentre su Tomori è nota al voglia di fare il possibile per sancire una permanenza ferma restando la necessità di un investimento importante. Una formalità, invece, la permanenza di Tonali e il suo riscatto.

Segui 90min su Facebook, Instagram e Telegram per restare aggiornato sulle ultime news dal mondo del Milan e della Serie A.