Giroud-Milan, ci siamo quasi: occhio alla concorrenza, ma i rossoneri sono in pole

·1 minuto per la lettura

Olivier Giroud si avvicina prepotentemente al Milan. Ma non è ancora fatta. Il centravanti lascerà il Chelsea a costo zero e sta valutando le offerte. Il Milan si è mosso in antiipo e sembra essere in netto vantaggio.

Secondo La Gazzetta dello Sport, il Milan, con grande riservatezza, aveva fatto recapitare a Giroud l'offerta per un contratto biennale, fino al 30 giugno 2023, già un mese fa. La chiusura è vicina ma non ci sono ancora le firme e, si sa, il calciomercato è imprevedibile.

Olivier Giroud | Michael Steele/Getty Images
Olivier Giroud | Michael Steele/Getty Images

Nei piani del Milan, Olivier Giroud andrà a rimpiazzare Mario Mandzukic, che non ha rinnovato l'accordo dopo 6 mesi altamente insufficienti e costellati da problemi fisici. Giroud ha perso il posto da titolare nell'ultima annata, ha segnato 4 gol in Premier League giocando 9 volte da titolare e in Champions League ha realizzato 6 gol in 8 sfide, di cui 2 giocate dall'inizio. Il francese è il classico usato sicuro. Il Milan è vicino all'accordo ma c'è concorrenza dalla Liga spagnola e soprattutto dalla Premier, con il giocatore che si trova bene in Inghilterra e dunque starebbe valutando tutte le opzioni.

Segui 90min su Telegram per rimanere aggiornato su tutte le ultime novità del calciomercato.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli