Giudice Sportivo: 10mila euro di multa per Zaniolo. Uno squalificato, sanzioni per Toloi, Osimhen, Inter e Napoli

·1 minuto per la lettura

Il giudice Sportivo dott. Gerardo Mastrandrea, assistito da Stefania Ginesio e dal Rappresentante dell'AIA Carlo Moretti, nel corso della riunione del 28 settembre 2021, ha assunto le decisioni qui di seguito riportate:

SOCIETÀ Ammenda di €3.000,00 alla Soc. Napoli per avere i suoi sostenitori all'11° del secondo tempo utilizzato un fischietto che distrubava il regolare svolgimento della gara; costringendo l'Arbitro a far effettuare l'annuncio di rito. Ammenda di €3.000,00 alla Soc. Internazionale per avere i suoi sostenitori, al 33° e al 36° del secondo tempo, indirizzato un coro offensivo nei confronti dell'allenatore della squadra avversaria.

GIOCATORI SQUALIFICA PER UNA GIORNATA EFFETTIVA DI GARA DJIDJI Levy Koffi (Torino): doppia ammonizione per comportamento scorretto nei confronti di un avversario. AMMONIZIONE ED AMMENDA DI €1.500,00 (Seconda sanzione) TOLOI Rafael (Atalanta): sanzione aggravata perché capitano della squadra. AMMONIZIONE ED AMMENDA DI €1.500,00 (Prima sanzione) OSIMHEN Victor James (Napoli): per avere simulato di essere stato sottoposto ad intervento falloso in area di rigore avversaria.

AMMENDA DI €10.000,00 ZANIOLO Nicolò (Roma): Per avere, al termine della gara, uscendo dal terreno di giuoco, rivolto ai sostenitore della squadra avversaria un gesto di sfida e volgare; infrazione rilevata dai collaboratori della Procura federale

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli