Giudice Sportivo: 2 giornate ad Acerbi e Bastoni. Multe per Milan, Atalanta, Napoli e Fiorentina, ma non per il caso Koulibaly

·2 minuto per la lettura

Il giudice Sportivo dott. Gerardo Mastrandrea, assistito da Stefania Ginesio e dal Rappresentante dell'AIA Carlo Moretti, nel corso della riunione del 28 settembre 2021, ha assunto le decisioni qui di seguito riportate:

CASO KOULIBALY In riferimento ai cori di natura discriminatoria nei confronti del calciatore Koulibaly Kalidou; il giuidce sportivo ha preso atto dell'apertura di apposito procedimento di indagine da parte della Procura Federale volto all'accertamento dei fatti e all'individuazione dei soggetti responsabili, riservandosi in esito al procedimento stesso di adottare le conseguenti misure, ove di competenza.

SOCIETÀ Ammenda di €10.000: alla Soc. FIORENTINA per avere i suoi sostentiori, nel corso della gara, intonato cori insultanti di matrice territoriale nei confronti dei sostenitori della squadra avversaria.

Ammenda di € 5.000: alla Soc. ATALANTA per avere i propri sostenitori, nel corso della gara, intonato cori beceri nei confronti della tifoseria avversaria.

Ammenda di € 5.000: alla Soc. FIORENTINA a titolo di responsabilità oggettiva, per avere ingiustificatamente ritardato sia l'inizio della gara, sia l'inizio del secondo tempo di circa 5 minuti.

Ammenda di € 5.000: alla Soc. MILAN per avere i propri sostenitori nel corso del primo tempo, intonato cori beceri nei confronti della tifoseria avversaria.

Ammenda di € 5.000: alla Soc. NAPOLI a titolo di responsabilità oggettiva, per avere ingiustificatamente ritardato sia l'inizio della gara, sia l'inizio del secondo tempo di circa 5 minuti.

GIOCATORI SQUALIFICA PER DUE GIORNATE EFFETTIVE DI GARA E AMMONIZIONE ACERBI Francesco (Lazio): per proteste nei confronti degli Ufficiali di gara (Prima sanzione); per avere, al 31° del secondo tempo, all'atto del provvedimento di ammonizione, rivolto al Direttore di gara epiteti insultanti e offensivi.

SQUALIFICA PER DUE GIORNATE EFFETTIVE DI GARA ED AMMENDA DI € 5.000 BASTONI Simone (Spezia): per avere, al 36° del secondo tempo, col pallone non a distanza di giuoco, colpito un avversario con una gomitata.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli