Giulini a ruota libera su Nainggolan, Di Francesco e Zappa

·1 minuto per la lettura

Giulini ha fatto il punto sul mercato del Cagliari Il presidente del Cagliari, Tommaso Giulini, dalle pagine de La Gazzetta dello Sport è tornato a parlare del ritorno di Nainggolan e in generale del mercato. "Radja è il regalo. In estate non potevo investire cifre così importanti per un calciatore di 32 anni, ora l’Inter è stata d’accordo sul prestito. E l’avremmo preso anche senza l’infortunio di Rog. Il resto del mercato sarà funzionale. Zappa piace a qualche big italiana, ma deve fare un bel percorso di crescita da noi". "Sono ancora arrabbiato per la prestazione col Napoli. La squadra deve fare prove convincenti, lottare per la maglia fino all’ultima goccia di sudore. Voglio un gruppo con un forte senso di appartenenza, che condivida i nostri valori di integrità, ambizione, perseveranza. La fiducia in Di Francesco è aumentata per come sta affrontando il primo periodo negativo da quando è qui. Sono felice di lavorare con un tecnico come lui". Chiosa su Godin: "Pentito? Macché. È un campione, un leader. Sono convinto che darà tanto".