Giuseppe Rossi spera: "Voglio e posso ancora giocare in Serie A"

Goal.com
Giuseppe Rossi parla ai microfoni di 'Sky Sport' e fa capire di essere pronto per una chiamata: "Mi arrabbio perché ho voglia di dimostrare tanto".
Giuseppe Rossi parla ai microfoni di 'Sky Sport' e fa capire di essere pronto per una chiamata: "Mi arrabbio perché ho voglia di dimostrare tanto".

Giuseppe Rossi è rimasto svincolato ormai da quasi due anni, dopo l'esperienza al Genoa e le accuse di doping cadute poi nel gennaio del 2018. Adesso è senza squadra, ma si allena ancora e spera in una chiamata importante per tornare in pista.

'Pepito' si allena in New Jersey e lavora nel suo ristorante, il “Piazza 22”, dal quale parla ai microfoni di 'Sky Sport' raccontando il suo stato d'animo attuale. La sua è una risposta alla gente che non crede più in lui.

"Non sono finito, anzi, mi viene mal di testa e mi arrabbio perché ho voglia di dimostrare a questa gente che Pepito può tornare ai livelli che tutti conoscono e che vuole e può ancora giocare in Serie A".

Rossi ha anche tempo, ad un giorno da Fiorentina-Juventus, per ripercorrere i suoi ricordi legati a questa speciale partita.

"Segnai tre goal davvero importanti che ci consegnarono una bella vittoria per 4-2. In quell’occasione (l’allenatore era Vincenzo Montella) vidi addirittura gente piangere. Spero che i tifosi possano di nuovo provare quel tipo di emozioni".

Scorri per continuare con i contenuti
Annuncio

Potrebbe interessarti anche...